‘Sorry We Missed You’, di Ken Loach (GB, 2019)

Re-Movies

  • di Andrea Lilli

Sicuramente Ken Loach non crede a Babbo Natale, quel fattorino allegrone che guidando la slitta porta pacchi in tutte le case, infaticabile, puntuale e sorridente.

1

E nemmeno crede al buon Angelo Custode, che senza troppo sforzo appare al momento giusto e assiste a domicilio le persone in difficolta’ rimaste sole: malati, anziani, disabili, poveri.

008

Figlio di operai, Ken Loach da piu’ di cinquant’anni fa film straordinariamente empatici sul mondo del lavoro, tenendo in gran conto l’etica e la dignita’ di ogni tipo di lavoratore. I suoi film, messi insieme, compongono una grande storia sociale che denuncia, indigna e commuove senza piagnistei. Ma di babbi natale e angeli custodi non si e’ mai occupato: non ci crede, oppure gli sembra appartengano ad una categoria privilegiata che non ha proprio bisogno di lui. Posto fisso, straordinari riconosciuti, festivita’ retribuite eccetera… Santa Claus e serafini non temono il futuro, possono…

View original post 587 altre parole

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...